Prima Pagina
[Website in English]
Prima Pagina Universit di Sassari

Ambrogio Angotzi


Ambrogio Angotzi si è laureato nel 1999 presso la Facoltà di Ingegneria Strutturale dell’Università di Cagliari. Dal 1999 al 2001 ha lavorato in Italia come libero professionista fornendo consulenza strutturale a noti studi di architettura. Dal 2002 lavora presso lo studio Arup di Milano.

Si è occupato della progettazione di strutture in calcestruzzo, acciaio, legno lamellare. Ha, inoltre, affinato le sue competenze nel campo della progettazione di coperture in acciaio di grande luce e di notevole complessità formale.

I temi principali della sua ricerca sono: studio dei problemi legati all’instabilità globale delle coperture di grande luce, sviluppo di processi analitici volti all’ottimizzazione delle strutture in acciaio.

Interviene, spesso, come relatore, a seminari di architettura e ingegneria, tenutisi presso varie università, italiane e non (Università di Cagliari, Politecnico di Torino, Universitat Internacional de Catalunya-Barcellona).

Ha partecipato alla realizzazione di diversi progetti di notevole livello, tra i quali:

Palahockey Olimpiadi 2006, Torino (Arch. Arata Isozaki); Nuova Stazione Alta velocità, Firenze (Arch. Foster and Partners); Sede Torno International, Milano (Arch. Dante Benini); Piscina Olimpica Combi, Torino (Arata Isozaki); Centro Commerciale Etnapolis, Catania (Arch. M. Fuksas); Padiglione B, Fiera di Genova (Arch. Jean Nouvel); Mercati Generali di Roma (Arch. Rem Koolhaas, OMA).

Attualmente insegna Tecnica delle Costruzioni presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Sassari con sede in Alghero.