Prima Pagina
[Website in English]
Prima Pagina Universit di Sassari

Mediterranean Landscape Urbanism MMLU@AA

Second level International Master in Landscape Architecture
Faculty of Architecture at Alghero
a.a.2009/2010



CORSI DI PERFEZIONAMENTO MMLU@AA

ENGLISH VERSION

BANDO DI AMMISSIONE/APPLICATION

VOUCHER FORMATIVI/CONTRIBUTO ECONOMICO

L’Università degli Studi di Sassari, Facoltà di Architettura, sede di Alghero, ha istituito un Master Internazionale Universitario di II livello in Architettura del Paesaggio dal titolo Mediterranean Landscape Urbanism MMLU(at)AA per il quale intende attivare la prima edizione nell'a.a. 2009/2010.

Mercoledì/Wednesday 10 giugno 2009 Presentazione del Master Internazionale/Pre-announcement of the International Master

L’offerta formativa è motivata dall’ovvia esigenza di interventi immediati di valorizzazione dei territori e dei paesaggi del Mediterraneo e dalla necessità di sviluppare competenze di progettazione per realizzare quello sviluppo sostenibile che domina la quotidiana discussione politica, culturale e sociale .

Il Master Internazionale Universitario si concentra sui seguenti punti:

  • Particolarità di una geo-regione trans-culturale: il Mediterraneo Il Mediterraneo, come nucleo delle culture di importanza mondiale, con clima e con caratteristiche territoriali unici e una situazione strategica tra tre continenti, ma anche con una fragilità ecologica e con un territorio ormai già irreversibilmente modificato, deve trovare una via immediata ma particolare di agire e di applicare un proprio sviluppo sostenibile per ritrasformare i suoi territori e i suoi modi di vita.
  • Superamento dei limiti delle singole discipline Nonostante l'interesse e i vari contributi delle discipline dell'architettura, dell'urbanistica, della pianificazione, dell'ingegneria, dell'agronomia, delle scienze forestali e delle varie discipline ecologiche e biologiche, si registra nel bacino del Mediterraneo la mancanza in particolare di esperti per la progettazione sostenibile del territorio, con una conoscenza pluralistica (“olistica”) delle problematiche, ma prima di tutto con una chiara capacità di creare, disegnare e gestire il processo di trasformazione dei territori. Un architetto paesaggista (“landscape architect”) specializzato nelle esigenze dei territori e dei Paesaggi Contemporanei del Mediterraneo sarà tale esperto.
  • Un programma a misura delle sfide dei paesaggi mediterranei L’obiettivo generale è quello di formare esperti nella lettura delle problematiche dei territori urbani, peri-urbani, agrari e naturali del Mediterraneo con presenze e con tracce visibili o invisibili di un patrimonio storico e socio-culturale unico nel mondo. Esperti della creazione e gestione degli interventi a tutte le scale del progetto territoriale sostenibile, che si rendano conto di queste specificità culturali di modo da poterle poi confrontare con le “buone pratiche” internazionali. Creare inoltre una rete di formazione e di ricerca interdisciplinare sui vari campi di intervento nello spazio e nel territorio con un indirizzo specifico per l‘intero bacino del Mediterraneo che si possa contemporaneamente rivolgere verso altre regioni climatiche (ad es. California, Sudafrica, Australia) tramite attività di formazione e di ricerca.


Il Programma, attraverso una docenza di altissimo livello internazionale, intende essere nel contempo a elevato contenuto pratico e ad alto livello teoretico al fine di sviluppare al meglio la formazione dei propri iscritti.

Tra i docenti sono previsti:
Jordi Bellmunt (Barcellona), Paola Cannavò (Berlino-Cosenza), Michel Corajoud (Paris), Maria Goula (Barcellona), Helene Hoelzl (Bolzano), Giovanni Maciocco (Alghero), Jala Makzoumi (beirut), Daniela Moderini (Venezia), Ipolita Nicotera (Studio.Eu – Berlino), Franco Panzini (Roma), Alessandra Ponte (New York – Montreal), Philippe Poullaouec-Gonidec (Montreal), Marc Pouzol (Studio LeBalto, Berlino), Martin Rein-Cano (Topotek 1 – Berlino), Silvia Serreli (Alghero), Mark Treib (Berkeley), Georges Teyssot (Quebec), Stefan Tischer (Alghero), Franco Zagari (Roma), Uta Zorzi-Mühlmann (Roma).

Titoli di ammissione al Master Universitario
Per l'ammissione è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
• Laurea Magistrale conseguita ai sensi del D.M. n. 270/04, del D.M. n. 509/99 o Laurea conseguita secondo ordinamento anteriore al D.M. N° 509/99;
• Titolo di studio rilasciato all'estero, riconosciuto idoneo ed equivalente dal Collegio dei docenti del Master Universitario.

Durata, struttura e programma didattico del Master Universitario
Il Master Universitario si articola in quattro fasi, in un arco temporale previsto di 16 mesi e prevede lo svolgimento di attività formative articolate attraverso didattica frontale, attività di laboratorio assistito, attività di studio assistito, attività didattica individuale e cooperativa a distanza (45 cfu/ECTS), attività di tirocinio (10 cfu/ECTS) e un progetto finale (5 cfu/ECTS).
La prima, seconda e terza fase sono composte da attività obbligatorie (corsi magistrali e laboratori di progettazione) e da attività a scelta (corsi e seminari) secondo l’interesse e le competenze dello studente.
La quarta fase è dedicata all’attività e alla pratica professionale del progetto paesaggistico, che sfocerà nella dissertazione finale e sarà coordinata con il tirocinio; il tirocinio potrà essere svolto anche sul posto di lavoro dei partecipanti, ma dovrà essere basato su un programma specifico concordato con il Collegio dei docenti del Master Universitario.

LE FASI DEL MASTER

La frequenza è obbligatoria: ciò implica la partecipazione ad almeno il 70% dell'ammontare delle attività.

Titoli rilasciati
Al termine del Master Universitario, ai corsisti che abbiano svolto tutte le attività e adempiuto agli obblighi previsti per ciascuna fase del corso ed abbiano superato la prova finale consistente in una dissertazione scritta di natura progettuale (tesi), verrà rilasciato il titolo di Master Universitario di II livello in Architettura del Paesaggio: Mediterranean Landscape Urbanism dell'Università degli Studi di Sassari, Facoltà di Architettura.

Modalità di ammissione
Le modalità di ammissione saranno previste in apposito bando di cui verrà data adeguata comunicazione.

DICHIARAZIONE DI INTERESSE/CALL FOR INTEREST

contatti
MMLU@uniss.it