Prima Pagina
[Website in English]
Prima Pagina Universit di Sassari

Alessandro Soddu

Documenti d’identità. La storia di Sassari attraverso le fonti scritte
19 maggio 2009, ore 09.00/11.00
Ex Orfanotrofio, aula primo piano
Via Principe Umberto, Alghero

Scuola di dottorato

Sassari conosce uno sviluppo vertiginoso nel corso del Duecento, grazie alla sua vantaggiosa posizione nella rete viaria che ne permette l’affermazione quale principale piazza di mercato, sia interno che esterno. Trasformatasi da villaggio rurale in borgo cittadino, Sassari diviene il vero motore dell’economia logudorese: è proprio la forte crescita politica, economica e sociale a propiziare la nascita dell’autonomia comunale, che pare delinearsi come l’esito della fusione tra la vecchia aristocrazia fondiaria giudicale e la nuova “borghesia” artigianale e mercantile, in cui convivevano componenti sarde, toscane e liguri.
La lezione di Alessandro Soddu s’inserisce nel quadro delle attività formative dedicate al “Progetto nel Contesto sociale” quale esemplificazione di un corretto approccio alla topografia dei luoghi letta attraverso le fonti cosiddette “d’archivio”.
La lezione s’intende però “aperta” nel senso più pregnante del termine in quanto affronta un tema, quello della storia urbana di Sassari, trasversale ai vari Corsi di Studio, alle ricerche di numerose tesi di Laurea, alla Scuola di Dottorato.

Alessandro Soddu (Sassari, 1967) è ricercatore di Storia medievale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Sassari, dove ricopre le cattedre di Esegesi delle fonti storiche medievali, Storia medievale e Diplomatica speciale. Dopo essersi laureato in Materie Letterarie presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Sassari (1991), è stato assegnista di ricerca in Storia medioevale presso il Dipartimento di Storia dell’Università di Sassari dal 1998 al 2004. Ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia nel 2004 presso l’Università “Pompeu Fabra” di Barcellona.


File allegati

soddu ( soddu3.pdf 148.23 KB )