Prima Pagina
[Website in English]
Prima Pagina Universit di Sassari

 
Laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per l’Ambiente // Master Europeo in Pianificazione e Politiche per la Città, l’Ambiente e il Paesaggio
Corso di laurea magistrale biennale e Master europeo realizzato congiuntamente con l'Università IUAV di Venezia, con l’Universidade Tecnica de Lisboa, con l’Universitat de Girona e con l'Universitat Autonoma de Barcelona

Per informazioni più dettagliate visitare il sito del Corso di Laurea.

Informazioni sul corso

Laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per l’Ambiente // Master Europeo in Pianificazione e Politiche per la Città, l’Ambiente e il Paesaggio

È una Laurea magistrale interuniversitaria ed internazionale, organizzata e gestita dall’Università IUAV di Venezia (Facoltà di Pianificazione del Territorio), dall’Università di Sassari (Facoltà di Architettura), e dall’Universidade Tecnica de Lisboa (Facoltà di Architettura), dall’Universitat de Girona (Dipartimento di Geografia) e dall’Universitat Autonoma di Barcellona (Dipartimento di Geografia).
Partecipano al progetto, per i tirocini e le dissertazioni, anche altre università fra cui Cracovia, Madrid, Alicante, Amsterdam, Lisbona, Shanghai, San Paolo, Mosca, Istanbul, La Plata,...

Il corso di studi è finalizzato al rilascio dei seguenti titoli di livello universitario:

  • titolo di Laurea magistrale in Pianificazione e Politiche per l’Ambiente (classe 54/s: Lauree in Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale) rilasciato da Università IUAV di Venezia;
  • titolo di Master Europeo in Planning and Policies for the City, the Environment and the Landscape rilasciato congiuntamente da tutte le Università partner


Obiettivi

Obiettivo del corso di studi è formare uno specialista nella progettazione di politiche e piani territoriali ed ambientali, introducendo criteri di sostenibilità nelle strategie, nei processi e nelle pratiche di trasformazione della città e del territorio.

Si tratta di una delle professioni cardine nella nuova Europa, che deve ripensare e ricostruire un rapporto fra ambiente, artificiale e naturale, frutto di una complessa storia, ricca e contraddittoria, e sviluppo, un termine da ripensare anch’esso e che non può coincidere con crescita.

Gli specialisti acquisiscono competenze per:

  • analizzare, rappresentare e interpretare problemi ambientali, nelle loro relazioni con i processi di trasformazione del territorio;
  • costruire scenari evolutivi;
  • costruire politiche ambientali, integrando strumenti diversi (normativi, economici, negoziali);
  • progettare piani, azioni e programmi territoriali ed ambientali;
  • utilizzare tecniche di attuazione di piani e programmi (educazione ambientale, partecipazione, certificazione, ecc.);
  • progettare e gestire processi di implementazione di piani e programmi;
  • monitorare e valutare politiche, piani e progetti.


Chi ha la laurea magistrale in Pianificazione e politiche per l’ambiente può sostenere, in Italia, l’esame di Stato per l’iscrizione alla Sezione A- Pianificatori, dell’Albo degli Architetti, Pianificatori, Conservatori e Paesaggisti. Può lavorare come libero professionista sia presso istituzioni, agenzie e società pubbliche sia private. Può operare nel campo dell’analisi, della valutazione e del governo delle trasformazioni del territorio, in ambiti tematici diversi, ambientalmente “sensibili” (turismo, mobilità, dismissione e riqualificazione territoriale, paesaggio), utilizzando un insieme ampio e sofisticato di strumenti, tecniche e modelli.

Il titolo di Master europeo accompagnato dal Diploma supplement rende utilizzabile la Laurea in ambito internazionale con un titolo ufficiale.

Per informazioni più dettagliate visitare il sito del Corso di Laurea.